Home / Personaggi / Asia Argento madrina del Roma Pride: “Siamo tutti gay. Anche io sono gay”

Asia Argento madrina del Roma Pride: “Siamo tutti gay. Anche io sono gay”

Asia Argento madrina del Roma Pride: “Siamo tutti gay. Anche io sono gay”.

Finita l’esperienza al programma Ballando con le Stelle, durante il quale non sono mancati momenti di scontro con la giurata Selvaggia LucarelliAsia Argento si prepara ad un evento per il quale ha avuto la soddisfazione di essere nominata come madrina: il Roma Pride, corteo di orgoglio LGBT che si terrà sabato undici giugno. Il presidente Mario Colamarino del Circolo di cultura Omosessuale Mario Mieli spiega a AdnKronos le motivazioni che lo hanno spinto a scegliere un personaggio come Asia:

Siamo certe e certi che il suo apporto e il suo impegno civile per la parità dei diritti, diano un importante valore aggiunto alla manifestazione contribuendo a far passare il messaggio centrale che un paese civile e democratico non può più tollerare discriminazioni e negazioni e deve procedere sulla strada della piena uguaglianza e libertà per tutte e tutti.

Asia Argento si è sentita più che onorata per questa opportunità ed esprime la sua opinione riguardo la legge Cirinnà:

“Salire sul carro e vedere tanta gente che si ama, credo sarà un’esperienza unica. E ringrazio tutti quelli che mi hanno coinvolta. Per me non esiste la diversità. Siamo tutti gay. Anche io sono gay. La legge appena approvata sui diritti civili non è nulla ed è piena di cavilli. E’ un piccolo passo. Il mondo Lgtb merita di più. A me i contentini non sono mai piaciuti. Bisogna pretendere e ottenere molto di più”.

About RedazioneFDG

Check Also

Paola Caruso esagera con Photoshop e scompare l’ombelico. Il web insorge tra critiche e ilarità.

Paola Caruso esagera con Photoshop e scompare l’ombelico. Il web insorge tra critiche e ilarità. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *