Home / Personaggi / Gianluca Grignani non vuole più vivere di eccessi: “Mi sto facendo aiutare per superare ansie e debolezze”.

Gianluca Grignani non vuole più vivere di eccessi: “Mi sto facendo aiutare per superare ansie e debolezze”.

grignani0

Gianluca Grignani non vuole più vivere di eccessi: “Mi sto facendo aiutare per superare ansie e debolezze”.

Gli ultimi eventi che hanno avuto come ospite Gianluca Grignani rimarranno nella storia della musica come i più imbarazzanti per lui e chi lo affiancava sul palco. Le condizioni di Grignani erano sempre difficili da interpretare e spesso lo si considerava ubriaco al punto da non riuscire a proferire correttamente nemmeno una parola. Poi un anno fa la notizia che Gianluca fosse stato ritrovato in stato confusionale a San Colombano al Lambro e le immagini girate dai passanti increduli hanno fatto il giro del web. Un Grignani che chiede aiuto e rivela di essere stato drogato quello che si trovano di fronte i soccorsi chiamati dai compaesani di Gianluca che sembra visibilmente agitato e continua ad urlare ‘chiamate la polizia’. A mesi di distanza da quell’evento, sembra che quella richiesta d’aiuto disperata sia stata accolta ed oggi Grignani afferma al settimanale Diva e Donna, con ritrovata serenità, di essere sulla strada giusta per superare le ansie che lo perseguitano da sempre:

“Io sono una persona molto ansiosa e mi capita che quest’ansia prenda il sopravvento sulla mia razionalità così se non mi aiuto con qualche farmaco ansiolitico mi vengono gli attacchi di panico. Così è successo quel giorno: non ho preso questi farmaci che mi avrebbero sicuramente calmato e sono andato in panico, tanto da chiedere aiuto per strada. Mi sto facendo aiutare per superare queste ansie e debolezze anche per la mia famiglia e i miei figli!”.

A molte persone normalmente darebbe fastidio sapere dell’esistenza di video che immortalano periodi difficili della propria vita, ma Grignani è concentrato e proiettato al futuro e alla riuscita di progetti da troppo tempo lasciati in sospeso come l’uscita del suo nuovo album che era prevista nel 2015 Una strada in mezzo al cielo, nato grazie anche alla collaborazione di altri grandi artisti italiani, e che oggi finalmente è stato distribuito:

“No, non mi interessa e non voglio farmi del male ulteriormente. Poi è incredibile pensare che mentre stavo male certa gente si è preoccupata di riprendermi e buttarmi in rete. Voglio bene al mio pubblico e mi piace esibirmi dal vivo. Ora sto suonando in acustico in giro per l’Italia; a novembre andrò anche in Europa, per poi arrivare a due eventi di dicembre per i miei 20 anni di carriera a Milano e Roma”.

Durante altre interviste, Grignani aveva già chiesto scusa per i suoi atteggiamenti fuori dalle righe ed in particolare ai figli attraverso il settimanale Vanity Fair:

“Devo chiedere scusa ai miei figli per non essere oggi il padre che probabilmente i loro compagni di scuola trovano fuori dal cancello. Comprenderanno però un domani che quello che gli sto insegnando io non tutti i papà possono insegnarlo, e forse allora il gioco sarà valso la candela. Soprattutto, vorrei dire loro che non devono preoccuparsi. Se ci sarà da chiedere un’altra volta perdono, lo farò. Ma, se avranno bisogno, potranno contare sulla parte migliore di me. Ho avuto la debolezza di cacciarmi in brutte situazioni, e mi chiamo Grignani. Non ho più la fedina penale pulita, ma non per questo sono un mostro. In paese mi conoscono tutti, e sanno di che pasta sono fatto. Sa qual è il metro? I miei figli invitano gli amichetti di scuola, e i genitori si fidano, li lasciano venire. Casa mia è piena di bambini”.

La speranza dei fan è quella di vederlo presto festeggiare i vent’anni di carriera a Roma e Milano con la grinta che lo contraddistingue e la lucidità di un uomo che ce l’ha messa tutta e ce l’ha fatta.

grignani1

Il video shock che mostra Grignani in stato confusionale.

About RedazioneFDG

Check Also

Paola Caruso esagera con Photoshop e scompare l’ombelico. Il web insorge tra critiche e ilarità.

Paola Caruso esagera con Photoshop e scompare l’ombelico. Il web insorge tra critiche e ilarità. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *