Home / Personaggi / Calabria, sindaco chiude la scuola ma non c’è nessun contagio: “Tutela psicofisica dei bambini”

Calabria, sindaco chiude la scuola ma non c’è nessun contagio: “Tutela psicofisica dei bambini”

Lucia Papaianni, sindaco di un paese in provincia di Cosenza, Paterno Calabro, ha chiuso la scuola del suo Comune fino al prossimo 8 novembre. E sono le ragioni della decisione a lasciare piuttosto sconcertati, perché per la prima volta hanno a che fare non con un’emergenza sanitaria ma “psicologica”. Nella scuola di Paderno Calabro, infatti, non ci sono casi di bambini o docenti positivi al Covid-19 ma, secondo l’ordinanza sindacale, vista l’emergenza e i contagi in altre scuole, è bene chiudere i cancelli dell’istituto “per meri e soli fini di tutela psico-fisica della popolazione scolastica mirata a prevenire una situazione di disagio e paura che potrebbe determinare risvolti negativi sulla crescita dei più piccoli, che invece deve essere preservata e rispettata oltre che, è necessario e preminente un’educazione alla devozione dell’altro”. Insomma, i bambini hanno paura, meglio lasciarli a casa.

Leggi anche: L’inganno dei tamponi: 5 milioni di euro al giorno per 200mila test, c’è a chi conviene tutto questo. Intervista a Crisanti

L’INCHIESTA DI TPI SUI TAMPONI FALSI IN CAMPANIA

1. Esclusivo TPI: “Che me ne fotte, io gli facevo il tampone già usato e gli dicevo… è negativo guagliò”. La truffa dei test falsi che ha fatto circolare migliaia di positivi in Campania
2. “Non aspettavo neanche i 20 minuti e dicevo: il tampone è negativo guagliò, tutto a posto”: le intercettazioni
3. Il documento che smaschera la banda
4. “Io truffato con un tampone falso negativo, ho scoperto alla Asl di avere il Covid”: la testimonianza
5. “Tua zia non ha niente”. Ma dopo il falso tampone in Campania Maria finisce all’ospedale
6. Chi sono i membri dell’organizzazione
7. Truffa dei tamponi falsi in Campania: la ricostruzione dell’inchiesta di TPI
8. Tamponi truffa in Campania, tutte le reazioni all’inchiesta di TPI

About RedazioneFDG

Check Also

Eugenia di York si trasferisce a casa di Harry e Meghan a Frogmore Cottage

Il trasloco di Eugenia di York e del marito Jack Brooksbank dal loro piccolo ma pittoresco Ivy Cottage di Kensington Palace a Frogmore Cottage, la lussuosa residenza a Windsor di Harry e Meghan, ha sorpreso anche nonna Elisabetta. Al fine […] L'articolo Eugenia di York si trasferisce a casa di Harry e Meghan a Frogmore Cottage sembra essere il primo su iO Donna.