“Cotto e Mangiato”: girelle danesi

 

girelle danesiTessa Gelisio, all’interno della puntata odierna di Cotto e mangiato, la rubrica culinaria di Studio Aperto, ci ha preparato delle brioche classiche e farcite, perfette per la colazione della domenica. Ecco le girelle danesi. Cotte e mangiate!

Ingredienti

  • 250 g latte, 10 g leivito di birra, 1 uovo, 100 g zucchero, cannella, 60 g olio di semi, 550 g farina (00 e metà manitoba)
  • 500 ml latte, limone, 4 tuorli, 100 g zucchero, 40 g farina
  • uvetta

Procedimento

Prepariamo l’impasto: scaldiamo leggermente il latte e ci sciogliamo il lievito di birra fresco. In una ciotola, o in planetaria, mettiamo l’uovo intero, lo zucchero, un pizzico di cannella, l’olio evo, il latte con il lievito sciolto e, infine, aggiungiamo la farina, poco alla volta, impastando fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Copriamo e lasciamo lievitare per 1 ora al caldo.

Nel frattempo prepariamo la crema: scaldiamo il latte con la scorza del limone. A parte lavoriamo i tuorli con lo zucchero e, successivamente, uniamo la farina. Stemperiamo la pastella ottenuta con il latte caldo e rimettiamo sul fuoco. Continuando a mescolare portiamo a bollore la crema. Spegniamo, trasferiamo su un vassoio, copriamo con la pellicola a contatto e lasciamo raffreddare.

Stendiamo l’impasto lievitato ad uno spessore di circa mezzo cm, in modo da ottenere un rettangolo. Spalmiamo sopra la crema e spargiamo dell’uvetta ammollata e strizzata. Arrotoliamo l’impasto sulla crema, partendo dal lato lungo. Tagliamo il salsicciotto ottenuto a fette spesse circa 3 cm. Le disponiamo su una teglia rivolgendo il taglio verso l’alto. Copriamo e lasciamo lievitare ancora 1 ora. Cuociamo in forno caldo e statico a 180° fino a doratura.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *