“Detto Fatto”: rosette di cotechino di Beniamino Baleotti

rosette di cotechinoIl tutor Beniamino Baleotti, protagonista dello spazio dedicato alla cucina, all’interno del programma condotto da Bianca Guaccero su Rai2, Detto Fatto, ha preparato le rosette di cotechino. Di seguito ingredienti e procedimento.

Ingredienti

  • 300 g farina, 2 uova grandi, 70 g concentrato di pomodoro
  • 300 g cotechino, 350 g ricotta, 200 g funghi misti, 150 g provola affumicata, 100 g parmigiano grattugiato, 1 spicchio d’aglio, mezza cipolla, olio, vino bianco, sale e noce moscata

Procedimento

Prepariamo la sfoglia lavorando la farina 00 con le uova intere ed il concentrato di pomodoro, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per almeno mezz’ora.

Tiriamo la sfoglia sottile e ricaviamo dei quadratoni, come fossero lasagne. Li scottiamo in acqua bollente e salata per 2 minuti; li scoliamo e li passiamo in acqua fredda e salata. Scoliamo e lasciamo asciugare su un canovaccio.

Per il ripieno, facciamo rosolare i funghi in padella, a fiamma alta, con olio ed aglio; sfumiamo con il vino bianco e lasciamo asciugare. In una ciotola mettiamo la ricotta, il cotechino già cotto e tritato finemente, i funghi rosolati e freddi, il parmigiano grattugiato, una spolverata di noce moscata, sale e pepe. Mescoliamo per bene.

Spalmiamo un po’ di ripieno su ogni quadratone di sfoglia e posizioniamo sopra la provola affumicata a fette. Arrotoliamo il quadrato su se stesso, in modo da formare un salsicciotto. Tagliamo quest’ultimo a fette spesse circa 5 cm.

Sporchiamo la base di una pirofila con la besciamella ed adagiamo sopra le rosette, rivolgendo il taglio verso l’alto. Copriamo con la besciamella rimasta. Mettiamo in forno caldo e statico a 180° per 30 minuti.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *