“É sempre mezzogiorno”: babka di Fulvio Marino

 

babka di Fulvio MarinoCome avviene ogni giovedì, ormai da qualche mese, Fulvio Marino ci porta in giro per il mondo, preparando un lievitato tipico di un Paese. Oggi, in particolare, tocca alla Polonia e ad una sua torta lievitata, il babka.

Ingredienti

  • 1 kg farina 0, 4 uova, 160 g acqua, 150 g latte, 140 g zucchero, 20 g sale, vaniglia, 22 g lievito di birra, 200 g burro
  • 200 g crema al cioccolato, 100 g nocciole

Procedimento




Prepariamo l’impasto: in una ciotola, o in planetaria, mettiamo la farina, il lievito di birra fresco sbriciolato, l’acqua, il latte e mescoliamo con un cucchiaio. Aggiungiamo anche lo zucchero e la vaniglia e mescoliamo ancora. Inseriamo anche le uova sbattute ed impastiamo qualche minuto, quindi aggiungiamo anche il sale e lavoriamo fino ad ottenere un panetto liscio. A questo punto, aggiungiamo il burro morbido, un pezzetto per volta, continuando ad impastare. Quando il burro è stato completamente assorbito, copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per 12 ore in frigorifero.

Trasferiamo l’impasto lievitato sul piano infarinato e lo stendiamo con il mattarello, in modo da creare un grande rettangolo spesso circa mezzo cm. Spalmiamo sopra la crema spalmabile alle nocciole (meglio scaldarla leggermente, per renderla maggiormente spalmabile) e spolveriamo con le nocciole tritate. Arrotoliamo l’impasto sul ripieno, partendo dal lato più corto. Otterremo un filone, che tagliamo a metà per il lungo. Intrecciamo le due metà ed inseriamo la treccia ottenuta all’interno di uno stampo da plumcake. Spolveriamo con granella di nocciole, copriamo e lasciamo lievitare fino al raddoppio. Cuociamo in forno caldo e statico a 180° per 40 minuti.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *