“É sempre mezzogiorno”: bialy di Fulvio Marino

bialy di Fulvio MarinoFulvio Marino ci porta in giro per l’Europa, preparando un’altra delle specialità tipiche di un paese europeo in particolare, la Polonia. Si tratta di un lievitato simile al più celebre bagel, da farcire a piacere. Vediamo come preparare i Bialy.

Ingredienti

  • 500 g farina 0, 260 g acqua, 5 g lievito di birra fresco, 5 g zucchero, 10 g sale, 20 g olio evo
  • 2 cipolle bianche ripassate, 100 g pangrattato, 50 g semi di papavero, uovo sbattuto per spennellare

Procedimento


In una ciotola, o in planetaria, mettiamo la farina, il lievito di birra fresco, lo zucchero e gran parte dell’acqua. Mescoliamo con un cucchiaio e, ad impasto formato, inseriamo il sale e l’acqua rimasta. Lavoriamo qualche minuto, fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Aggiungiamo, quindi, l’olio a filo e continuiamo a lavorare finchè lo stesso è stato completamente assorbito dall’impasto. Copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per 2 ore a temperatura ambiente.

Allarghiamo l’impasto lievitato sul piano infarinato e formiamo delle palline da circa 80 g. Le disponiamo su una teglia infarinata, le copriamo e le lasciamo lievitare ancora fino al raddoppio del volume iniziale.

Preleviamo ogni pallina e con due dita formiamo un incavo al centro di ogni pagnottina. Mettiamo al centro la cipolla stufata con un po’ di pangrattato. Spennelliamo i bordi con l’uovo sbattuto e li spolveriamo con i semi di papavero. Cuociamo in forno caldo e statico a 220° per 12 minuti.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: bialy di Fulvio Marino proviene da Ricette in Tv.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.