“É sempre mezzogiorno”: caesar salad di zia Cri

caesar salad di zia CriLe agognate vacanze sono ormai vicine, ancora qualche giorno e qualche ricetta e zia Cri potrà finalmente riposare sulle spiagge della sua amata Romagna. Ma oggi, è ancora tempo di cucina e di preparare un piatto, appunto, estivo, una bella insalatona. Ecco la caesar salad.

Ingredienti

  • 2 petti di pollo da 250 g, 1 cespo di lattuga iceberg, 1 cucchiaio di senape, succo di mezzo limone, 40 ml salsa worcestershire, 2 fette di pane, timo, 60 g formaggio a scaglie
  • Salsa: 2 uova, succo di mezzo limone, 1 spicchio d’aglio, 1 cucchiaio di salsa worcestershire, olio evo, sale e pepe

Procedimento

Tagliamo il pollo a tocchetti, da crudo, lo mettiamo in una pirofila e lo condiamo con la salsa worcestershire, il succo del limone e la senape. Mescoliamo il tutto e lasciamo marinare in frigorifero per almeno 1 ora, meglio per una notte intera.

Scaldiamo una padella, copriamo la stessa con un foglio di carta forno e versiamo sopra il pollo con la marinatura. Lasciamo cuocere il tempo necessario. Saliamo e pepiamo. In alternativa, possiamo usare del pollo arrosto avanzato.

Per la salsa, nel bicchiere del mixer mettiamo la salsa worcestershire, il succo di mezzo limone, un pezzetto d’aglio se gradito, le uova barzotte, sale, pepe ed un generoso filo d’olio (cotte per 6 minuti dal momento dell’ebollizione). Frulliamo con il mixer ad immersione fino ad ottenere una salsa della consistenza di una maionese.

Prepariamo i crostini: tagliamo il pane raffermo a dadini e lo mettiamo a rosolare in padella con un generoso filo d’olio e delle foglie di timo fresco.

Affettiamo l’insalata iceberg e la condiamo con parte della salsa preparata.

In una ciotola capiente, quindi, mettiamo l’insalata condita, i crostini di pane sopra, il formaggio a scaglie, il pollo rosolato e coliamo sopra la salsa rimasta.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: caesar salad di zia Cri proviene da Ricette in Tv.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.