“É sempre mezzogiorno”: carasau alla parmigiana di zia Cri

 

carasau alla parmigiana di zia CriInizio di settimana uggioso, rallegrato dal sorriso di zia Cri, che apre il menu di oggi con il suo piatto, ispirato dai racconti di Federico Quaranta, in collegamento dalla Sardegna. Vediamo, quindi, come preparare il carasau alla parmigiana.

Ingredienti

  • 3 melanzane lunghe, 150 g farina, 300 g mozzarella, 50 g provola, 1 spicchio d’aglio, 1 l passata di pomodoro, 2 mazzetti di basilico, 70 g formaggio grattugiato, 7 fogli di pane carasau, 1 l olio di semi, olio evo, sale e pepe


Procedimento

Prepariamo un sugo di pomodoro: facciamo soffriggere lo spicchio d’aglio con un filo d’olio. Uniamo la passata di pomodoro e qualche foglia di basilico e lasciamo cuocere il tempo necessario.


Tagliamo le melanzane lunghe a fette spesse circa 1 cm, mantenendo la buccia. Le infariniamo e le friggiamo in olio caldo e profondo fino a leggera doratura. Scoliamo su carta assorbente. Possiamo sostituire le melanzane fritte con delle verdure grigliate.

Sporchiamo il fondo di una pirofila con un po’ di sugo. Formiamo sopra un primo strato di pane carasau (lo spezziamo per riempire tutti gli spazi). Sporchiamo il pane con altro sugo e formiamo un altro strato di pane, in modo da avere una base consistente. A questo punto, proseguiamo con il sugo di pomodoro, le melanzane fritte, basilico tritato, mozzarella e scamorza a dadini, parmigiano grattugiato e ancora pane, sugo, melanzane, basilico e formaggi. Concludiamo con un ultimo strato di pane, sugo, formaggio grattugiato. Cuociamo in forno caldo e statico a 190° per 40 minuti, oppure ventilato a 180°, per lo stesso tempo.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.