“É sempre mezzogiorno”: coniglietti pasquali di Natalia Cattelani

coniglietti pasquali di Natalia CattelaniOgni festa, si sa, è l’occasione buona per proporre un buon dolce. E, se si parla di dolci buoni e casalinghi, non può che esserci Natalia Cattelani, la pasticcera casalinga più abile e creativa del web. Oggi, la dolce Nat ci propone dei dolcetti a tema pasquale, dei biscotti morbidi, i coniglietti pasquali.

Ingredienti

  • 300 g farina 0, 60 g fecola di patate, 160 g zucchero, 160 g ricotta di pecora, 60 g burro freddo, 2 tuorli, mezzo cucchiaino di lievito per dolci, latte
  • 50 g scorzette di arancia, 25 g mandorle pelate, scorza di mezzo limone, 1 cucchiaio di acqua fiori d’arancio, 4 uova bianche
  • granella di zucchero, 100 g zucchero a velo, colorante rosso, acqua, zucchero rosa

Procedimento

Partiamo dall’impasto. In una ciotola, mettiamo la farina 0, la fecola di patate, il burro freddo a pezzetti (o grattugiato), i tuorli, lo zucchero e la ricotta. Lavoriamo con le mani, fino ad ottenere un impasto omogeneo. Aggiungiamo il lievito e, se occorre, un po’ di latte (dipende dall’umidità della ricotta) e lavoriamo fino ad ottenere un panetto omogeneo e compatto.

Per il ripieno, in un mixer mettiamo le scorze d’arancia candite a pezzetti, le mandorle, la scorza grattugiata del limone, l’aroma di fiori d’arancio e frulliamo fino ad ottenere un composto fine.

Dividiamo l’impasto in porzioni da 150 g circa. Diamo la forma di un filoncino, quindi tagliamo via una fettina e la arrotondiamo, formando la testa. Tagliamo via altre due fettine e diamo la forma di orecchie. Ricaviamo ancora una pallina più grande ed una più piccola, per la zampa e la coda. Con la porzione di filoncino rimasto, formiamo il corpo: lo appiattiamo, formando una lingua lunga, distribuiamo sopra il ripieno all’arancia e richiudiamo l’impasto sul ripieno. Arrotoliamo il serpentello ottenuto intorno ad un uovo con il guscio (possiamo evitarlo ed arrotolare il serpentello su se stesso). Con l’albume, spennelliamo ed attacchiamo la testa, le orecchie, la coda e la zampina. Con le gocce di cioccolato creiamo un occhio e decoriamo a piacere con codette, zucchero colorato ecc. Posizioniamo i coniglietti sulla teglia e cuociamo in forno caldo e statico a 170° per 20 minuti.

Una volta cotti, possiamo spennellarli con una glassa rosa (zucchero a velo, acqua e colorante rosso).

Ancora un’altra ricetta…

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.