“É sempre mezzogiorno”: corn dogs con ketchup casalingo di zia Cri

 

corn dogs con ketchup casalingo di zia CriNuova settimana, in compagnia di Antonella e della sua ‘banda’ di cuochi. Il capo banda è sicuramente la zia Cri, che ogni giorno mette in riga un cast ‘disordinato’ e creativo, confezionando un menu ed una tavola davvero invitanti. Oggi, in particolare, la cuoca romagnola prepara un piatto tipico del nord Italia e non solo, ecco i corn dogs con ketchup casalingo.

Ingredienti

  • 4 wurstel, 50 g farina
  • Pastella: 2 uova, 10 g zucchero, paprika, 180 ml latte, 180 g farina di mais, 70 g farina 0, 6 g bicarbonato, 1 l olio per friggere
  • Ketchup: 400 g passata di pomodoro, 1 cipolla, 2 g zenzero, 2 g paprika piccante, 1 chiodo di garofano, 10 g farina, 50 g aceto rosso, 50 g zucchero, noce moscata, olio, senape, maionese



Procedimento

Prepariamo la pastella: in una ciotola, sbattiamo le uova con il latte, lo zucchero ed un pizzico di paprika affumicata. Aggiungiamo la farina da polenta e quella di frumento e lavoriamo con la frusta fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungiamo, quindi, il bicarbonato ed il sale. Copriamo e lasciamo riposare almeno mezz’ora.

Tagliamo i wurstel, quelli grandi, a metà per il lungo e li infilziamo con uno spiedino. Li passiamo nella farina e successivamente nella pastella. Li tuffiamo subito nell’olio caldo e profondo e lasciamo friggere fino a doratura.

Per il ketchup, facciamo soffriggere la cipolla tritata con un filo d’olio. Uniamo la passata di pomodoro e lasciamo cuocere. Dopo qualche minuto, uniamo l’aceto rosso, lo zenzero in polvere, la noce moscata, il chiodo di garofano, la farina, lo zucchero ed una presa di slae. Completiamo la cottura (circa mezz’ora) e frulliamo con un mixer ad immersione (possiamo evitarlo).

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.