“É sempre mezzogiorno”: crostata multistrato di Natalia Cattelani

crostata multistrato di Natalia CattelaniNatalia Cattelani torna a rendere più dolce il nostro week end, preparando uno dei suoi ‘dolci di casa’ (come il suo libro omonimo). Oggi, in particolare, la cuoca e mamma ci vuole sorprendere con una versione inedita della classica crostata. Ecco la crostata multistrato.

Ingredienti

  • 150 g yogurt bianco, 180 g zucchero, 3 tuorli, 90 g olio di semi di mais, 1 bustina di lievito per dolci, 500 g farina, 400 g confettura di ciliegie

Procedimento

Partiamo dalla frolla. In una ciotola mescoliamo i rossi d’uovo con lo zucchero. Basterà una frusta manuale o una forchetta. Aggiungiamo l’olio (di semi o d’oliva) e lo yogurt e mescoliamo ancora. A questo punto, aggiungiamo la farina poca per volta, continuando a mescolare. Infine, incorporiamo il lievito per dolci e lavoriamo con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo. La consistenza è quella di una normale frolla. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per mezz’ora in frigorifero. Se non vogliamo attendere il tempo di riposo, possiamo usarla anche subito!


Imburriamo ed infariniamo una tortiera a cerniera da 24 cm circa di diametro (oppure, usiamo lo staccante, qui la ricetta).

Dividiamo la frolla in tre parti (una un po’ più grande delle altre), quindi le stendiamo ad uno spessore di 2-3 mm. Copriamo il fondo con il disco di frolla più grande. Copriamo anche i bordi: devono essere alti. Spalmiamo sul fondo un velo di confettura: non troppa. Copriamo con un altro disco di frolla. Spalmiamo ancora la confettura. Finiamo con l’ultimo disco di frolla. Spalmiamo sopra la confettura rimasta. A questo punto, completiamo con le strisce o altre decorazioni di frolla. Inforniamo per 40-45 minuti a 180°, forno statico.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: crostata multistrato di Natalia Cattelani proviene da Ricette in Tv.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.