“É sempre mezzogiorno”: crostata soffice con crema allo yogurt e frutta di zia Cri

Zia Cri, prepara un bel dolce, una bella torta delicata, soffice ed estiva la cui ricetta è contenuta anche nel libro del programma. Facciamo la crostata soffice con crema allo yogurt e frutta.

Ingredienti

  • 2 uova, 120 g di zucchero, 250 g di farina tipo 1, 50 g di fecola, 60 g di olio di semi di girasole, 120 ml di latte, 10 g di lievito per dolci, sale, scorza di un limone
  •   per la crema: 250 g di yogurt greco bianco, 250 g di panna montata zuccherata
  •   per decorare: 150 g di lamponi, 150 g di mirtilli, 3 albicocche, menta, gelatina spray, zucchero a velo

 

Procedimento

Facciamo l’impasto montando con le fruste manuali le uova con lo zucchero moscovado e un pizzico di sale. A parte misceliamo l’olio e metà del latte e li uniamo a filo mentre mescoliamo. Quindi aggiungiamo la farina, la fecola e il lievito tutti setacciati, amalgamiamo bene con una spatola unendo anche il restante latte e la scorza grattugiata di un limone. Amalgamiamo bene fino ad ottenere un impasto morbido e appiccicoso. Lo mettiamo in uno stampo da crostata ben imburrato e infarinato. Inforniamo a 180° per 40 minuti. La lasciamo raffreddare sformandola e rovesciandola in modo l’interno faccia da base.

crostata sofficeFacciamo la crema amalgamando la panna montata zuccherata con lo yogurt greco bianco. Versiamo la crema sulla base della torta, livellando bene. Decoriamo la crostata tutta ai lati con la frutta fresca. Guarniamo con foglioline di menta. Spruzziamo della gelatina spray e ultimiamo spolverandola di zucchero a velo.



Specifica: questo NON è il blog/sito ufficiale delle trasmissioni di cui trascrivo le ricette, quindi E’ sempre mezzogiorno, Detto Fatto, Cotto e mangiato ed altre, ma vuole essere solo un ‘taccuino‘ su cui appuntare ingredienti e procedimenti delle ricette più interessanti. Le immagini delle ricette sono tratte dai siti ufficiali/streaming dei programmi, ovvero:

https://www.raiplay.it/
https://www.mediasetplay.mediaset.it/

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.