“É sempre mezzogiorno”: cundijun di Ivano Ricchebono

‘L‘arrogante‘ (è solo per la canzoncina che lo introduce) del gruppo, Ivano Ricchebono, arriva in cucina con il suo carico di ingredienti squisitamente liguri e le sue ricette, a volte esaltanti, altre meno. Oggi, in particolare, prepara tipico  della cucina ligure, ovvero il cundijun.

Ingredienti

  • 4 gallette del marinaio, 2 filetti di tonno fresco, aceto bianco, acqua qb, 1 cipolla, 1 carota, 1 gambo di sedano, pepe in grani qb, foglie di basilico qb, 50 g di capperi in fiore, 50 g di fagiolini, 3 pomodori grappolo, 50 g di capperi, 4 acciughe sotto sale, olive taggiasche, 1 l di olio di semi di arachide, olio evo, sale qb, pepe qb


Procedimento

Ammolliamo le gallette in acqua e aceto, poi facciamo uscire bene tutto il liquido aiutandoci con uno strofinaccio pulito. In una pentola bolliamo per 5 minuti il filetto di tonno in acqua profumata con sedano, carota, cipolla e pepe in grani, poi lo scoliamo, lo facciamo raffreddare e lo condiamo con con olio, basilico, sale e pepe.

Sbollentiamo i fagiolini, tagliamo a fettine i pomodori. Friggiamo i capperi in fiore nell’olio di semi bollente e profondo. Creiamo il cundijun mettendo alla base la galletta del marinaio, poi il tonno, fagiolini, pomodori e infine i capperi fritti e a piacere delle foglie di basilico.

cundijon

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: cundijun di Ivano Ricchebono proviene da Ricette in Tv.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.