“É sempre mezzogiorno”: erbazzone di zia Cri

Nel giorno di Pasquetta, zia Cri, prepara una ricetta tipica della sua Romagna per questo giorno. Facciamo  l’erbazzone.

Ingredienti

  • per la pasta: 300 g di farina 00, 50 g di strutto, 100 ml di latte, sale
  • per la farcia: 500 g di spinaci bolliti, 500 g di bietola bollita, 1 cipolla, 50 g di pancetta, 1 spicchio di aglio, 30 g di prezzemolo, 300 g di ricotta, 140 g di formaggio grattugiato, 3 uova


Procedimento

Facciamo la pastamatta“, impastando la farina setacciata con lo strutto, uniamo il latte poco alla volta e un pizzico di sale. Stendiamo ad uno spessore di circa 4 mm.
Facciamo la farcia iniziando a rosolare, in una padella antiaderente la pancetta tagliata a cubetti e la cipolla tagliata a julienne.  In un’altra padella mettiamo aglio e prezzemolo tagliati finemente, uniamo pancetta e cipolle, le bietole e gli spinaci precedentemente lessati e strizzati e sminuzzati e lasciamo insaporire il tutto salando e pepando. Lasciamo raffreddare, trasferiamo in una boulle e uniamo la ricotta, il formaggio grattugiato e le uova sbattute. Amalgamiamo bene tutto.
Foderiamo una teglia rettangolare rivestita da carta da forno con la pasta, versiamo la farcia e la livelliamo bene.  Con la pasta avanzata facciamo delle striscioline per decorare la superficie. Inforniamo a 180° per circa 35/40 minuti.

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: erbazzone di zia Cri proviene da Ricette in Tv.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.