“É sempre mezzogiorno”: fegato alla veneta di zia Cri

fegato alla veneta di zia CriDopo una settimana di assenza, dovuta a controlli medici, è tornata la zia Cri, più in forma che mai! Volendo omaggiare l’ospite in collegamento video da Atene, in giovane veneto che ha trovato lavoro in Grecia, la cuoca romagnola prepara il fegato alla veneta.

Ingredienti

  • 400 g fegato di vitello, 2 cipolle bianche, 4 foglie di salvia, 50 g burro, 2 cucchiai di aceto bianco, mezzo bicchiere di vino bianco, prezzemolo, 4 crostoni di pane, olio evo, sale e pepe

Procedimento

In padella, mettiamo a stufare le cipolle affettate finemente con un filo d’olio, una noce di burro, sale, pepe, salvia e alloro. Sfumiamo con un po’ di aceto, bagniamo con l’acqua e lasciamo stufare per circa 20 minuti, aggiungendo l’acqua quando occorre.

In un’altra padella, scaldiamo un filo d’olio con il burro ed una foglia di alloro e salvia. Tagliamo il fegato a listarelle, lo infariniamo e lo mettiamo a rosolare in padella. Quando è ben rosolato, sfumiamo con il vino bianco e completiamo la cottura: dev’essere ben cotto. Uniamo le cipolle stufate e lasciamo insaporire qualche istante sul fuoco. Serviamo con prezzemolo tritato e bruschette di pane o fette di polenta grigliate.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: fegato alla veneta di zia Cri proviene da Ricette in Tv.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.