“É sempre mezzogiorno”: filetto di manzo alle ciliegie di Gian Piero Fava

filetto di manzoGian Piero Fava ci porta nella bella ed assolata Roma, preparandone un secondo piatto raffinato e moderno, che richiama, però, la tradizione capitolina. Ecco il filetto di manzo alle ciliegie.

Ingredienti

  • 800 g filetto di manzo, battuto di pepe bacche di ginepro, 1 mazzetto di rosmarino, salvia, timo, 400 g ciliegie denocciolate, 1 bicchiere di liquore alla ciliegia, 250 ml fondo bruno, 1 cucchiaio di senape, olio evo, sale
  • 1 sedano rapa, 1 scalogno, 200 ml brodo vegetale, 2 uova, 250 g pangrattato, olio
  • germogli di daikon

Procedimento

Mettiamo il filetto di manzo in una pirofila e la condiamo con olio, sale, erbe aromatiche fresche e battuto di pepe e bacche di ginepro. Lo preleviamo e lo mettiamo a rosolare su una padella ben calda, su tutti i lati, fino a doratura uniforme. Lo trasferiamo su una griglia, posta sopra una teglia, e mettiamo in forno caldo a 160° per 30 minuti (58° al cuore del filetto).

Puliamo il sedano rapa: una parte la tagliamo a fette, che paniamo nella farine, nelle uova sbattute e nel pangrattato e friggiamo in olio e salvia, come fossero cotolette. L’altra parte, invece, la tagliamo a dadini e la mettiamo a cuocere in un pentolino con un fondo di olio e scalogno tritato. Copriamo con il brodo vegetale e portiamo a cottura. Frulliamo con il mixer ad immersione, in modo da ottenere un purè.

In aggiornamento

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: filetto di manzo alle ciliegie di Gian Piero Fava proviene da Ricette in Tv.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.