“É sempre mezzogiorno”: galletto primavera con patate e speck di Barbara De Nigris

galletto primavera con patate e speck di Barbara De NigrisDopo una sequenza di dolci davvero golosi, Barbara De Nigris torna in cucina con un secondo piatto ruspante, perfetto per i prossimi mesi, quando lo si potrà gustare all’aria aperta e in buona compagnia. Ecco il galletto primavera con patate e speck.

Ingredienti

  • 2 galletti da 500 g, rosmarino, alloro, aglio, 200 ml vino bianco, burro, 15 0 g zucchine, 150 g carote, 100 g piselli, 2 fette di edamer, 40 g formaggio grattugiato, noce moscata
  • 800 g patate, 80 g speck, 10 g burro, erba cipollina, olio evo, sale e pepe

Procedimento

In padella, scaldiamo un filo d’olio e mettiamo a rosolare le verdure, tagliate a dadini piccoli: piselli, zucchine e carote. Dopo circa 10 minuti, spegniamo e trasferiamo in una ciotola. Quando le verdure sono ancora calde, uniamo l’edamer a fette ed il formaggio grattugiato e mescoliamo in modo da far sciogliere il tutto.

Prendiamo i galletti, li saliamo internamente e li riempiamo con verdure e formaggi. Chiudiamo l’apertura con gli stuzzicadenti e posizioniamo i galletti all’interno di una pirofila. Aggiungiamo il vino bianco, le erbe aromatiche, l’aglio, fiocchi di burro qua e là, sale e pepe e copriamo con la carta d’alluminio. Cuociamo in forno caldo a 180° per 30 minuti, scopriamo e lasciamo cuocere ancora a 200° per 15 minuti.

Lessiamo le patate, intere e con la buccia. Una volta cotte, le peliamo e le tagliamo a fettine spesse mezzo cm. Scaldiamo una padella con un generoso filo d’olio e mettiamo a dorare le fette di patate. Quando sono dorate su un lato, le giriamo, uniamo lo speck a listarelle e lasciamo rosolare per bene.



Specifica: questo NON è il blog/sito ufficiale delle trasmissioni di cui trascrivo le ricette, quindi E’ sempre mezzogiorno, Detto Fatto, Cotto e mangiato ed altre, ma vuole essere solo un ‘taccuino‘ su cui appuntare ingredienti e procedimenti delle ricette più interessanti. Le immagini delle ricette sono tratte dai siti ufficiali/streaming dei programmi, ovvero:

https://www.raiplay.it/
https://www.mediasetplay.mediaset.it/

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.