“É sempre mezzogiorno”: insalata di stoccafisso alla ligure di Ivano Ricchebono

 

insalata di stoccafisso alla ligure di Ivano RicchebonoIvano Ricchebono è ‘arrogante’ ma è anche emozionato, poichè oggi compie gli anni. Il cuoco genovese, per celebrare il suo compleanno, prepara un piatto a base di stoccafisso, fregiandosi del titolo di ambasciatore dello stoccafisso. Ecco l’insalata di stoccafisso alla ligure.

Ingredienti

  • 1 baffa di stoccafisso, 1 cipolla, 1 carota, 1 spicchio d’aglio, 200 g patate, 2 acciughe, mezzo l aceto bianco, mezzo l vino bianco, 1 cipolla rossa, 300 g pomodorini piccadilly, prezzemolo, 50 g olive taggiasche, origano, alloro, sale e pepe, olio evo


Procedimento

Sbollentiamo lo stoccafisso in tranci. Scoliamo, eliminiamo la lisca e la pelle e lo sbollentiamo nuovamente in acqua, fino ad ottenere il giusto grado di cottura.

In una padella, facciamo sciogliere le acciughe con un filo d’olio.

In una pentola, portiamo a bollore l’aceto ed il vino bianco con delle foglie di alloro. Quando la miscela bolle, immergiamo la cipolla rossa a fettine sottili.

Facciamo bollire le patate novelle, le peliamo e le mettiamo in una ciotola, a pezzettoni. Le condiamo con le olive taggiasche denocciolate, i pomodorini a pezzetti, lo stoccafisso sbriciolato con le mani, abbondante olio, origano, aglio tritato finemente, le cipolla cotte nell’aceto, il prezzemolo tritato ed aggiustiamo di sale. Coliamo sopra le acciughe sciolte nell’olio, mescoliamo e serviamo.

 

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.