“É sempre mezzogiorno”: lingue di suocera integrali di Fulvio Marino

lingue di suocera integraliAnche oggi, Fulvio Marino prepara uno dei suoi prodotti da forno rivolgendo un pensiero alle donne. Nel dettaglio, il panettiere piemontese dedica lo sfizio di oggi ad una ‘categoria’ specifica di donne, le tanto amate suocere (!). Ecco, quindi, le lingue di suocera integrali.

Ingredienti

  • 400 g farina integrale di grano tenero, 100 g farina tipo 2, 280 ml acqua, 7 g lievito di birra (o 150 g di lievito madre), 10 g sale, 50 g olio, rosmarino, timo e maggiorana, sale grosso

Procedimento

In una ciotola, mettiamo le due farine, tipo 2 e integrale, il lievito di birra fresco sbriciolato (o quello madre) e gran parte dell’acqua. Mescoliamo con un cucchiaio, quindi inseriamo le erbe aromatiche tritate e mescoliamo ancora. Inseriamo il sale e l’acqua rimasta e lavoriamo ancora qualche minuto. A questo punto, aggiungiamo l’olio a filo, lavorando l’impasto finchè non è stato completamente assorbito. Copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per 1 ora al caldo.

Trasferiamo l’impasto lievitato sul piano infarinato e lo pieghiamo leggermente, in modo da creare un filone, che tagliamo a fette di circa 100 g. Lasciamo riposare per circa 10 minuti, coperte, su una teglia.

Con il mattarello, stendiamo ogni fetta di impasto, in modo da creare una lingua sottile 2-3 mm. Disponiamo le lingue su una teglia con carta forno oliata. Le spennelliamo con dell’olio e spolveriamo con erbette aromatiche e sale grosso. Cuociamo in forno caldo e statico a 240° per 12 minuti: se sono ancora morbide, prolunghiamo la cottura.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: lingue di suocera integrali di Fulvio Marino proviene da Ricette in Tv.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.