“É sempre mezzogiorno”: pan di rose di Fulvio Marino

pan di rose di Fulvio MarinoIn un cast tutto di donne e madri, fa capolino, timidamente, un uomo ed un padre, Fulvio Marino. Il giovane panettiere, nel tentativo di rendere omaggio alla propria madre ed alle mamme di tutta Italia, prepara uno dei suoi lievitati, una sua versione delle celebre torta di rose. Ecco il pan di rose.

Ingredienti

  • 500 g farina di farro bianco, 500 g semola di grano duro, 650 g acqua, 200 g lievito madre (o 8 g di lievito di birra fresco), 22 g sale, 50 g olio evo
  • 200 g salsa di pomodoro, 200 g mozzarella, 100 g pomodorini gialli, 10 acciughe, 20 g capperi, 100 g olive, origano

Procedimento


In una ciotola, mettiamo la farina di grano duro (500 g) e 300 g di acqua. Mescoliamo con un cucchiaio, copriamo e lasciamo riposare per circa mezz’ora.

Trascorso il tempo di riposo, in una ciotola o in planetaria mettiamo la farina di farro, quella di grano duro reidratata, ancora un po’ di acqua, il lievito madre (o 8 g di lievito di birra fresco) e mescoliamo con un cucchiaio. Ad impasto formato, inseriamo il sale e l’acqua rimasta e lavoriamo qualche minuto, fino ad ottenere un impasto liscio. Aggiungiamo, infine, l’olio e lavoriamo finchè non è stato completamente assorbito. Copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per 12 ore in frigorifero.

Dividiamo in due parti (ma Fulvio consiglia di fare metà dose) e lasciamo riposare a temperatura ambiente per 40 minuti circa.

Stendiamo con le mani la prima parte sul piano infarinato, in modo da ottenere un rettangolo. Spalmiamo sopra un po’ di passata di pomodoro e distribuiamo sopra la mozzarella tritata, i capperi, le acciughe, le olive denocciolate, l’origano ed i pomodorini gialli a pezzettini piccoli. Arrotoliamo l’impasto sul ripieno, partendo dal lato lungo. Ottenuto un salsicciotto, lo tagliamo a fette spesse circa 5 cm e le disponiamo dentro una teglia oliata, rivolgendo il taglio verso l’alto. Copriamo e lasciamo lievitare ancora 2 ore a temperatura ambiente. Cuociamo in forno caldo e statico a 220° per 40 minuti.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: pan di rose di Fulvio Marino proviene da Ricette in Tv.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *