“É sempre mezzogiorno”: panini di ricotta sardi di Fulvio Marino

 

panini di ricotta sardi di Fulvio MarinoAl martedì, i lievitati di Fulvio Marino diventano irresistibilmente dolci. Oggi, nel dettaglio, il panettiere piemontese ci porta in Sardegna, preparando dei deliziosi panini farciti con della ricotta di pecora sarda. Vediamo come preparare i panini di ricotta sardi.

Ingredienti

  • 250 g farina 0, 250 g farina di semola di grano duro, 400 g ricotta, 300 g acqua, 6 g lievito di birra fresco, 30 g miele, 10 g olio evo, 10 g sale


Procedimento

In una ciotola, o in planetaria, mettiamo le farine, 0 e di semola, il lievito di birra fresco, il miele (possiamo ometterlo) e gran parte dell’acqua. Mescoliamo con un cucchiaio e, ad impasto formato, inseriamo il sale e l’acqua rimasta. Impastiamo ancora qualche minuto, quindi inseriamo l’olio e lavoriamo finchè è stato completamente assorbito. Copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per 2 ore a temperatura ambiente.

Trasferiamo l’impasto lievitato su un piano infarinato, lo allarghiamo con le mani, in modo da creare un rettangolo spesso circa 1 cm. Spalmiamo sopra la ricotta di pecora, lasciando liberi i lati. Ripieghiamo quest’ultimi sulla ricotta, verso il centro. Tagliamo a quadratoni da 90 g circa e ripieghiamo i vertici verso il centro, pizzicando i lembi, in modo da unirli: la ricotta deve fuoriuscire. Disponiamo i panini sulla teglia con carta forno e lasciamo lievitare 1 ora a temperatura ambiente.

Cuociamo in forno caldo e statico a 220° per 20 minuti.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.