“É sempre mezzogiorno”: risotto giallo con topinambur e zola di Sergio Barzetti

risotto giallo con topinambur e zola di Sergio BarzettiIl re dei risotti, il fido Sergio Barzetti, si cimenta nella preparazione di uno dei suoi capolavori su piatto, un risotto a base di topinambur, tubero di stagione dalle mille proprietà. Vediamo come preparare il risotto giallo con topinambur e zola.

Ingredienti

  • 320 g riso superfino, 2 bustine di zafferano, 100 g castagne lessate, 120 g gorgonzola dolce, brodo vegetale, 4 topinambur, olio di arachidi, 1 cipolla bionda, alloro, mezzo bicchiere di prosecco, 30 g burro, sale e pepe, olio evo

Procedimento

Prepariamo il brodo vegetale, mettendo dentro, a lessare, anche i topinambur già pelati.

In un tegame, facciamo rosolare la cipolla tritata con un filo d’olio. Mettiamo a tostare il riso e, quando è ben caldo, sfumiamo con il prosecco. Bagniamo con il brodo vegetale e portiamo a cottura, aggiungendo man mano il brodo.

Nel bicchiere del mixer, mettiamo i topinambur lessati nel brodo con un po’ del loro stesso brodo. Frulliamo con il mixer ad immersione, fino ad ottenere una crema liscia. Uniamo la crema ottenuta al risotto, a circa 3/4 di cottura. Aggiungiamo anche le castagne lesse a pezzetti, lo zafferano in polvere sciolto in poco brodo. Finiamo la cottura, quindi mantechiamo con il burro. Mettiamo un po’ di gorgonzola sul piatto da portata e serviamo sopra il risotto. Finiamo con fiocchi di gorgonzola e chips di topinambur (vedi sotto).

Sergio taglia parte dei topinambur a fettine sottili e li frigge come fossero patate, in modo da ottenere delle chips croccanti.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *