“É sempre mezzogiorno”: spaghetti al vino rosso di Fabrizio Rebollini

spaghetti al vino rosso di Fabrizio RebolliniTorna un amico di Antonella e del suo bosco, il cuoco Fabrizio Rebollini, che prepara un piatto ruspante, che vuole esaltare un vino prodotto sull’Appennino. Ecco gli spaghetti al vino rosso.

Ingredienti

  • 400 g spaghetti, 500 ml vino rosso, 200 g pasta di salame, 1 filone di pane casereccio, 50 g burro, olio evo

Procedimento

Cuociamo gli spaghetti in acqua bollente e salata.

In padella, facciamo tostare la mollica di pane grattugiata con un filo d’olio: deve dorare.

In un’altra padella, facciamo rosolare la pasta di salame sgranata, fino a doratura.

In una padella, mettiamo a bollire il vino rosso, che deve ridursi di circa 1/3. Scoliamo gli spaghetti 5 minuti prima di finire la cottura e li mettiamo a cuocere nel vino ridotto. A cottura ultimata, aggiungiamo una noce di burro. Serviamo con sopra la salsiccia rosolata ed una spolverata di pane tostato.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: spaghetti al vino rosso di Fabrizio Rebollini proviene da Ricette in Tv.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *