“É sempre mezzogiorno”: tagliolini con gamberi e taggiasche di zia Cri

tagliolini con gamberi e taggiascheIn vista della domenica, zia Cri tira la sfoglia, verde e sottilissima, a regola d’arte. La cuoca romagnola prepara un primo piatto profumatissimo, dedicato a Sanremo. Ecco i tagliolini con gamberi e taggiasche.

Ingredienti

  • Tagliolini: 250 g farina 00, 30 g basilico, 2 uova
  • 10 gamberi rossi, 8 foglie di basilico, 1 spicchio d’aglio, 2 pomodori cuore di bue, 2 cipollotti, 50 g olive taggiasche, 250 ml bisque, olio evo, sale e pepe

 



Procedimento

Prepariamo la pasta: frulliamo le uova insieme al basilico fresco. Lavoriamo la farina con le uova al basilico, fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio. Avvolgiamo nella pellicola e lasciamo riposare per almeno mezz’ora.

Puliamo i gamberi e, con gli scarti, prepariamo la bisque (un brodo ristretto di gamberi, qui il procedimento per ottenerlo. L’avanzo, possiamo congelarlo). Mettiamo i gamberi puliti in una ciotola, con le foglie di basilico, un filo d’olio, sale e pepe. Mescoliamo e lasciamo marinare in frigorifero per un po’ di tempo.

In padella, facciamo soffriggere uno spicchio d’aglio con un generoso filo d’olio. Uniamo la cipolla affettata finemente e, quando è appassita, i pomodori freschi a dadini. Sfumiamo con la bisque ed uniamo le olive denocciolate e qualche foglia di basilico. Facciamo rosolare pochi minuti: il pomodoro deve rimanere consistente.

Tiriamo la sfoglia sottile e ritagliamo i tagliolini. Li cuociamo per un paio di minuti, in acqua bollente e salata. Li scoliamo e li saltiamo con il condimento, in padella. Uniamo anche i gamberi crudi e marinati e lasciamo che prendano appena il calore della padella. Serviamo.

Ancora un’altra ricetta…

Iscriviti al canale Youtube

L’articolo “É sempre mezzogiorno”: tagliolini con gamberi e taggiasche di zia Cri proviene da Ricette in Tv.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.