Flavio Briatore rompe il silenzio dopo il suo malore: “Mi sentivo come paralizzato”

Flavio Briatore si è concesso al Corriere della Sera. Nella sua intervista ha raccontato il suo spavento per il malore a Baku

Flavio Briatore
web source

Flavio Briatore torna a parlare dopo il brutto incidente avvenuto lo scorso weekend a Baku. L’imprenditore aveva già rassicurato tutti postando dei video su Instagram, prima di rientrare in Italia e continuare la sua vita come se nulla fosse.

Ma la scorsa settimana lo spavento è stato grande. Lo ha raccontato Briatore stesso in una sua intervista al Corriere della Sera, descrivendo con dovizia nei dettagli quello che gli è successo mentre era ad assistere al Gran Premio di Formula 1:

LEGGI ANCHE: FLAVIO BRIATORE IN OSPEDALE A BAKU: CONTROLLI MEDICI DOPO MALORE. LE SUE CONDIZIONI

“Ho preso una bottiglietta d’acqua e ho sentito che la mano era pesante, come se avesse dentro tutti chiodi. Sentivo male, come se fossi mezzo paralizzato“. Il milionario ha poi inviato i suoi esami al dottor Zangrillo e si è messo a riposare in hotel. Con sua grande sorpresa la mattina seguente i dolori erano spariti e quando si è svegliato, piano piano ha preso coraggio ed è tornato in piedi normalmente. Gli esami hanno poi confermato che non c’erano problemi gravi di salute.

Flavio Briatore e la strana vicenda del suo yacht

Per Briatore ora c’è un problema più serio da risolvere, ovvero quello della sentenza relativa alla confisca del suo yacht “Force Blue”. L’imbarcazione era stata appunto confiscata, ma ora la Cassazione ha annullato la sentenza dando ragione all’imprenditore.

Il particolare, che piccolo proprio non è, è che nel frattempo il “Force Blue” è stato venduto all’asta ed è diventata la barca del suo amico Bernie Ecclestone. Tra l’altro Ecclestone l’ha pagata solo 7 milioni di euro, a fronte di un valore di 20 milioni. Cosa succederà se Briatore dovesse vincere il processo: “Chiunque dovesse vincere, è stato fatto un danno enorme o a me oppure allo Stato: il Force Blue valeva circa 20 milioni di euro. Riavere la barca è impossibile. E i danni morali che ho subito sono incalcolabili”.

LEGGI ANCHE: FLAVIO BRIATORE RICOVERATO, LA REAZIONE DI ELISABETTA GREGORACI ALLA NOTIZIA È ELOQUENTE

Inoltre da 11 anni, ovvero dall’inizio del processo, Briatore è stato additato da tutti come un evasore. Fatto che ha portato l’imprenditore ad essere bannato dalla World Check e a non poter accedere a mutui e prestiti. Ora si attende il giudizio definitivo, con Flavio che ad ogni modo continua a chiedere una riforma sul sistema della giustizia italiana.


Fonte Articolo Originale

I contenuti presenti sul portale vengono pubblicati attraverso un sistema automatico, non ci assumiamo nessuna responsabilità sui diritti e i contenuti pubblicati. Il sito è solo a scopo informativo per semplificare la ricerca di tutte le attuali notizie in un unico portale. Se vuoi rimuovere questo articolo puoi contattarci sulla pagina Facebook.

Tutto notizie è un sito di notizie che offre principalmente notizie di Calcio, Gossip, serie Tv/Film, notizie di intrattenimento, notizie sui videogiochi, oroscopo e molto altro ancora. Aiutiamo gli utenti ogni mese a trovare le informazioni di cui hanno bisogno.

L’articolo Flavio Briatore rompe il silenzio dopo il suo malore: “Mi sentivo come paralizzato” proviene da Tutto Notizie.

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Fonte e diritti di questo articolo: https://www.tuttonotizie.eu/flavio-briatore-rompe-il-silenzio-dopo-il-suo-malore-mi-sentivo-come-paralizzato/

Sei il proprietario di questo articolo e vuoi che venga rimosso? Contattaci sulla nostra Pagina Facebook.

Fatti di Gossip è un portale gratuito di notizie in tempo reale, lo scopo del sito è quello di raccogliere tutte le notizie più importanti presenti nel web da tutte le fonti e attestate giornalistiche attendibili e verificate, così da poter dare all’utente più informazioni possibili in modo semplice. Fatti di Gossip si diffida dalle false notizie, qui vengono pubblicate solamente notizie verificate. La responsabilità del contenuto degli articoli importati dai feed rss è totalmente a carico della reale fonte dell’informazione indicata al termine di ogni notizia.