Laura Marzadori, L’influencer della musica classica

Laura Marzadori è una violinista di grande successo considerata tra le più brave ed importanti musiciste italiane. Ieri era ospite del programma Via dei Matti numero 0 di Stefano Bollani e sua moglie Valentina Cenni.

Laura Marzadori: chi è?

Sin da bambina i genitori capirono che la figlia aveva un grande talento per la musica e con il passare degli anni comincio’ a vincere vari concorsi musicali come la Rassegna Nazionale Andrea Amati di Cremona ed il Premio Nazionale delle Arti di Roma.

A soli sedici anni Laura Marzadori ha vinto il Premio Giulli per la migliore esecuzione di Mozart ed è la più giovane ad aver vinto questo premio.

Diplomata con menzione speciale al conservatorio Martini di Bologna, inizia la sua brillante carriera musicale, che la porta ad esibirsi nei piu’ importanti teatri nel mondo, riscuotendo sempre grande gradimento del pubblico.

A soli 25 anni, con giudizio unanime della commissione presieduta da Daniel Barenboim, il concorso internazionale per primo violino di spalla dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e da Maggio di quest’anno, dopo un impegnativo periodo di prova, ricopre ufficialmente questo prestigioso ruolo che, in pochi mesi, le ha già dato la possibilità di lavorare a fianco dei più grandi direttori al mondo: Daniel Barenboim, Riccardo Chailly, Daniele Gatti, Daniel Harding, Zubin Mehta e Antonio Pappano.

Laura Marzadori: vita privata

Nel 2007 ha fondato insieme alle sorelle Sara e Irene il trio delle Sorelle Marzadori con cui si cimenta nel miglior repertorio per trio d’archi ricercando e proponendo anche brani meno eseguiti come la Serenata per archi di Leone Sinigaglia.

Nel 2010 ha eseguito in anteprima mondiale a New York il concerto per violino e orchestra in La magg. P.49 di Respighi, che ha inciso per NAXOS. Nel 2012, con l’Orchestra Città di Ferrara diretta da Marco Zuccarini, ha eseguito in anteprima italiana, il concerto per violino e orchestra di Ermanno Wolf Ferrari, registrato dal vivo e inciso per Tactus e nel 2013 il concerto per violino Op.20 di Leone Sinigaglia uscito con etichetta TACTUS. Ha inoltre inciso due concerti inediti di Tartini con l’Orchestra da camera Ferruccio Busoni diretta da Massimo Belli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Laura Marzadori (@laura_marzadori)

Vota questa post