Linea Verde – Trentatreesima puntata del 16 maggio 2021 – SanRemo.

Domenica 16 maggio 2021: trentatreesima puntata con la nuova edizione 2020/2021 di Linea Verde, il programma di Raiuno dedicato all’agricoltura, all’ambiente e a tutto ciò che lo circonda. Alla conduzione confermati Ingrid Muccitelli, Beppe Convertini, con al loro fianco Peppone.

Linea Verde Domenica

La Domenica conferma la sua vocazione di programma itinerante nei territori nazionali attraverso il racconto della moderna agricoltura italiana. Una trasmissione che, partendo dal campo attraversa tutte le fasi della filiera fino al mercato, riuscendo a focalizzarsi sui temi di maggior attualità del settore.

Linea Verde | Trentatreesima puntata 16 maggio 2021

La puntata è un viaggio alla scoperta di Sanremo oltre il Festival. Siamo nella città ligure tre mesi dopo l’usuale clamore mediatico e ne coglie aspetti che appartengono alla quotidianità del lavoro, delle attività produttive, dell’istruzione, del tempo libero. Ne esce un quadro che

ci offre l’immagine di una comunità vera, leale, di una gentilezza sui generis nella sua durezza marinara e nella sua proverbiale spigolosità ligure: espressioni di verità sedimentate in secoli di storia.

Beppe Convertini e Ingrid Muccitelli indagano questa Sanremo mite, ma con la grinta di chi ha sempre dovuto strappare la propria sopravvivenza ad una terra difficile. Peppone, invece, in questa puntata si trasferisce nella Valle Argentina – precisamente a Realdo, un borgo di 11 abitanti, e Triora, la città delle streghe, dove nel 1587 ebbe luogo il primo processo ufficiale dell’Inquisizione in Italia, e dell’omonimo pane di farina e crusca.

Questo viaggio vi condurrà sulle tracce della cultura occitana che vede proprio a nord di Sanremo la sua estrema propaggine orientale guardando verso Francia e Spagna.

L’articolo Linea Verde – Trentatreesima puntata del 16 maggio 2021 – SanRemo. proviene da Ricette in Tv.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.