Melaverde – Tredicesima puntata del 28 novembre 2021 – Mete, luoghi e temi.

MelaverdeTredicesima puntata della nuova stagione di Melaverde. Il programma itinerante di Canale5 che nasce nel 1998 su Rete4, dov’è stato trasmesso fino a sei anni fa. Il successo Auditel, poi, gli è valsa la promozione sulla rete ammiraglia.

Melaverde

Alla conduzione del programma la coppia delle scorse due stagioni, ossia Vincenzo Venuto con al fianco Ellen Hidding. Insieme raccontano le bellezze del nostro paese anche questa volta, come ogni domenica, dalle 11:50. Scopriamo, nel dettaglio, gli argomenti della puntata di oggi.

Melaverde | Puntata 28 novembre 2021

Siamo di fronte ad un castagno secolare di 250 anni nel comune di Paspardo in Valle Camonica, Brescia. Alberi così sono chiamati Patriarchi e se potessero parlare ci racconterebbero le storie di intere generazioni di famiglie che grazie ai loro frutti riuscivano ad avere tutto ciò che serviva per vivere. Castagne, farina di castagne e legname erano i doni che i castagneti restituivano agli abitanti di questa valle.
A causa dell’abbandono della montagna molti castagneti sono stati abbandonati, ma 25 anni fa in questo comune è nato un consorzio che ha riportato a nuova vita la tradizione della castagna che conosceremo insieme.
Viene poi raccontata la storia di una cooperativa agricola sociale che si occupa di inclusione, ovvero di progetti per inserire nel mondo del lavoro persone “meno fortunate” l’agricoltura si è dimostrata uno dei percorsi più validi per raggiungere questo obiettivo. Si partirà andando a raccogliere le olive che diventeranno olio extravergine di grandissima qualità, grazie anche alle particolari condizioni di clima e di ambiente che caratterizzano il territorio.
Ci si sposterà poi in un centro ittico dove si allevano pesci di lago e di fiume, unico nel suo genere, nato per sostenere la pesca locale e dare valore al pesce e alla gastronomia di acqua dolce. In un piccolo laboratorio artigianale si lavorano trote, salmerini, ma anche pesci meno conosciuti come agoni e coregoni, specie tipiche della fauna ittica di questo e di altri laghi italiani. Si andrà poi anche tra le famose vigne di Franciacorta, dove anche lì, questa cooperativa sociale, porta avanti un importante progetto legato al vino.

Le storie di Melaverde

Alle 11:20 circa, come sempre, andranno in onda le Storie di Melaverde, approfondimenti di temi già trattati ma riproposti in una chiave nuova.

Vota questa post

Per restare aggiornati su questo argomento, seguiteci su Google News andando su questa pagina e cliccando il tasto con la “stellina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.