Mercoledì, la nuova serie che spopola su Netflix: ecco perché Jenna Ortega non sbatte mai le palpebre

Mercoledì, perché Jenna Ortega non sbatte le palpebre nella serie Netflix

Tutti la guardano, tutti ne parlano: Mercoledì, la nuova serie Netflix prodotta da Tim Burton è diventata il tema del momento, anche grazie alla protagonista Jenna Ortega e a una curiosità riguardo ai suoi occhi e, in particolar modo, alle sue palpebre.

Sui social network, infatti, non si parla d’altro da giorni. La serie si ispira all’iconica pellicola della Famiglia Addams e proprio per questo sta tenendo gli appassionati incollati alla televisione. Jenna Ortega, la protagonista di Mercoledì, ha rapito tutti con il suo sguardo ipnotico.

Molti si chiedono come mai Ortega non sbatta mai le palpebre. La risposta è arrivata attraverso un tweet pubblicato sull’account ufficiale Netflix e racconta come durante la scena del primo incontro tra Mercoledì e Tyler, la giovane attrice abbia recitato senza mai sbattere le palpebre.

A quanto pare, sarebbe stato lo stesso Tim Burton a notare la cosa e ad anticipare il potenziale di questo dettaglio nella cifra recitativa di Jenna Ortega, motivo per cui le avrebbe detto di mantenere questa particolare espressione durante tutte le riprese della serie.

Vota questa post