Morto Franco Battiato, chi era e causa morte del cantante

E’ morto questa mattina nella sua residenza di Milo Franco Battiato. Lo rende noto la famiglia. I funerali avverranno in forma privata.

“Ci la lasciato un Maestro. Uno dei più grandi della canzone d’autore italiana. Unico, inimitabile sempre alla ricerca di espressioni artistiche nuove. Lascia una eredità perenne”: così il ministro della Cultura, Dario Franceschini, rende omaggio a Franco Battiato.

Che malattia aveva Franco Battiato?

Il grande cantautore siciliano era da tempo malato e assente dalle scena. Battiato era nato nel 1945. E’ morto all’età di 76 anni.

Nel momento in cui scriviamo non sono ancora certe le cause delle morte ma, come dicevamo, Battiato purtroppo era malato da tempo di un brutto male.

Il fratello di Battiato recentemente aveva dichiarato:

“Quel che mi sento dire è solo che stiamo assistendo mio fratello come merita…viene curato al meglio, sta superando un momento di difficoltà, anche serenamente”.

La conferma della morte del cantante arriva anche dall’Ansa che ha scritto che il maestro “si è spento questa mattina nella sua residenza di Milo. Lo rende noto la famiglia. I funerali avverranno in forma privata”.

Nel 2019, su presunte voci su una sua grave malattia, Battiato aveva dichiarato:

“A chi mi chiede della mia salute dico che il peggio è passato. Ora va molto meglio, sono tornato a mio agio con la pittura e talvolta mi siedo al pianoforte. Oggi sto lavorando ad un brano nuovo.”

Battiato aveva cancellato le sue presenze in pubblico da quando si fratturò il bacino e il femore nel 2017, ma nonostante le smentite sulla malattia del cantante le voci che stesse male erano quasi all’ordine del giorno.

Vota questa post