Home / Personaggi / Uomini belli. Will Smith: 52 anni oggi e la sicurezza del suo sorriso stampato

Uomini belli. Will Smith: 52 anni oggi e la sicurezza del suo sorriso stampato

will smith

Come Jennifer Aniston che sarà sempre Rachel, non importa quanti ruoli e premi, anche per Will Smith il fantasma è sempre quello della sitcom con cui è diventato famoso, Willy, il principe di Bel-Air. Certo, per lui l’affrancamento è andato discretamente meglio. Una serie di blockbuster, alcuni titoli impegnati, due nomination agli Oscar, e mettiamoci pure una famiglia, con due figli – Jaden e Willow Smith – attualmente in quella terra di nessuno chiamata “sto facendo cose, vedo gente”. Però chicchissimi. Chiamatelo patriarcato o qualsiasi altra forma di privilegio testosteronico, eppure a Will – oggi, si spera felice, 52enne – se qualcuno gli nomina Il principe di Bel-Air non si mette a parlare del tempo. Magari ci scappa l’invito per un cameo nel reboot della serie (previsto per il 2021, almeno fino a prima della pandemia).

Perché la verità è che Will è ancora il principe. Meno secco, molto più pompato, ma sempre il casinista nipote dello zio che ha sfondato. Ancora entusiasta della capacità dell’uomo di essere umano – uno spettacolo da guardare in silenzio – e ancora il ragazzo che salta i compiti per fare quattro tiri a canestro davanti al garage. Due consuetudini, valori e divertimento, che sono l’impasto del suo Instagram. Un giorno in casa piegato sul computer come uno di noi a osservare l’onestà dell’atleta spagnolo che sul filo di lana lascia passare il collega, l’altro a postare selfie con i denti rotti assieme all’amico che gli l’ha centrato con una mazza da golf. Esistessero ancora le diapositive delle vacanze, Will sarebbe l’amico che ti costringe sul divano a vederle dalla prima all’ultima. Almeno con Instagram si può scrollare velocemente oltre.

Will Smith philosophy: ridi che ti passa

È virtualmente impossibile trovare immagini di Will Smith in cui non sorrida. Forse le uniche corrispondono a quando recita il duro con occhiali da sole-contro, e sicuramente alle riprese dei due film girati con Gabriele Muccino – La ricerca della felicità e Sette anime: non esattamente delle passeggiate Disney. Al di là, nella lunga sequenza dei sorrisi, l’unica altra pausa è stata la faccia seria davanti a Jada che gli confessava di averlo cornificato. E complimenti ai nervi, caro Will. Saldi come un maestro zen. La conseguenza della maturità, forse, dei 50 superati e della conquista dello status di muscle daddy. Con un corpo in tensione tra consapevolezza del tempo e lotta per stabilizzarlo, ma ormai la forma sexy dell’uomo contemporaneo, molto più delle tartarughe dei ventenni.

Perché a 20 anni ti senti Dio e invece è più probabile che tu sia un grandissimo cretino. Se star di Hollywood poi che tutto vada come sta andando. Per Will, che l’infilata principe di Bel-Air/Indipendence day/Men in black/tre Grammy proseguisse anche con Wild Wild West, flop del 1999 e fine del suo Midas touch, almeno per un po’. Recuperato con la prova del biopic Alì e, appunto, con Muccino; l’ingresso nell’area drammatica messo in piedi da Will stesso perché nessuno voleva dargli l’occasione: come si fa, dicevano, ride sempre. Ora, non avrà una sensibilità scandinava condannata al pessimismo, che fa tanto Actor’s Studio, ma l’attitudine positiva è di quelle invidiabili.

Provate voi a risalire la china dopo il disastro After Earth, lo sci-fi girato col figlio Jade, senza crederci ancora una volta. E diventare uno degli attori action più quotati, diciamo speculare a Tom Cruise, con cui non a caso ha una bella amicizia. In futuro però, forse ci scapperà un’altra nomination. Salvo restrizione da Covid, dovrebbe infatti interpretare il papà delle sorelle Williams, l’artefice del loro successo (e anche di molte critiche, come tutti i padri aguzzini del tennis). In tempi di Black Lives Matter, come giocare la finale dei Campionati del mondo di calcio in casa.

L’articolo Uomini belli. Will Smith: 52 anni oggi e la sicurezza del suo sorriso stampato sembra essere il primo su iO Donna.

About RedazioneFDG

Check Also

Tania Cagnotto sarà ancora mamma. L’annuncio su Instagram: «È di nuovo femmina!»

Tania Cagnotto: album di una campionessa sfoglia la gallery Ad agosto scorso, scoprendo di essere …