Dal 17 marzo, “Terra amara” modifica la sua programmazione: la soap opera sarà trasmessa anche la domenica

A seguito della conclusione degli episodi pomeridiani di Amici 23, ci sarà un interessante cambio nella programmazione. A partire dal 17 marzo 2024, la popolare serie televisiva turca “Terra Amara”, con l’acclamata Zuleyha Altun, prenderà il testimone dominando il giorno festivo. Questa mossa strategica includerà episodi speciali della soap opera per intrattenere gli spettatori prima del via di Verissimo, lo show comandato da Silvia Toffanin.

L’Addio di Amici 23 e il Ritorno Triunfale di “Terra Amara”

Il pomeriggio festivo del 10 marzo segnerà l’ultima puntata in studio di Amici 23, guidata dalla veterana dei palinsesti televisivi, Maria De Filippi. Dopo una settimana, gli appassionati del talent assisteranno a uno speciale di circa un’ora che celebrerà le storie degli allievi promossi alle serate. Successivamente, si darà spazio alla “Terra Amara” che ritornerà sul piccolo schermo dalle 15:00, per scaldare i cuori del pubblico fino all’inizio di Verissimo.

Duello Televisivo: “Terra Amara” vs “Domenica In”

Il nuovo palinsesto domenicale vedrà la soap turca con la protagonista Zuleyha passare ad una nuova fascia oraria interrompendo la consueta programmazione dei giorni feriali. Gli episodi speciali della domenica pomeriggio e quelli del venerdì sera si troveranno a competere contro il programma The Voice Senior, condotto da Antonella Clerici. Allo stesso tempo, si ravviva la competizione con Domenica In, il format gestito da Mara Venier su Rai 1, che precedentemente aveva ceduto spazio a “Terra Amara”, guadagnandosi audience che toccavano il 21-22% di share.

Solidarietà e Desperazione a Cukurova

Le sagge anticipazioni della soap rivelano un Colak allo stremo, incapace di scovare lavoratori per la sua coltivazione. A Cukurova, nessuno è disposto a lavorare per lui, dopo la diffusione di notizie sui suoi ingiusti sistemi di pagamento che penalizzano le donne. In loro difesa, emergere Zuleyha che, con coraggio, istituirà un fondo per garantire pari diritti e salari alle donne, al pari dei colleghi maschi. Ancora una volta, la dama di Cukurova si ergerà a difendere i diritti delle lavoratrici con fermezza.

Tale sviluppo narrativo non fa che dimostrare la continua evoluzione della soap “Terra Amara” che non teme di affrontare temi sociali coraggiosamente. È un’evidente riflessione sulle dinamiche lavorative che colpiscono le donne, un aspetto che come fan della soap apprezzo enormemente. Non vedo l’ora di vedere come la nostra eroina Zuleyha riuscirà ad affrontare questa nuova sfida, confermando così il motivo per cui “Terra Amara” ha conquistato il nostro cuore non solo con la trama ma anche con il forte messaggio che trasmette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Change privacy settings